ALBERETA: PAUSA DI BENESSERE IN FRANCIACORTA,
TRA VIGNE, ARMONIA E BELLEZZA NATURALE

Il nostro corpo è il nostro mondo, quello che in Oriente chiamano il “tempio dell’anima“, attraverso il quale percepiamo emozioni e sensazioni.

Per prendersene cura e imparare a stare bene, possiamo modificare delle piccole abitudini più sane, quotidianamente, oppure, in modo privilegiante, donarci una pausa di benessere in oasi rigeneranti, come all’Albereta, tra vigne, armonia e bellezza naturale.

Questo buen ritiro “spumeggiante” è impreziosito e circondato dai vigneti della Franciacorta, terra rinomata per le bollicine Doc e si affaccia su un incantevole paesaggio, a pochissimi chilometri dal lago d’Iseo.

Il Resort accoglie più di cinquanta raffinate camere.

È una ex villa privata, ora di proprietà della famiglia Moretti, della Cantina Bellavista, distante a soli pochi passi, immersa in un parco secolare.

Per coloro che vogliono prendersi cura di sé, dedicandosi alla salute e al benessere, la dimora ospita l’Espace Chenot Health Wellness Spa, il cui fiore all’occhiello è il rigoroso metodo Detox, un percorso di depurazione e recupero della più profonda energia e vitalità, corredato di innovativi test diagnostici, energetici e a valutazioni dietologiche, grazie anche a un programma anti-age, altamente all’avanguardia.

Il Centro Benessere, basato sul metodo di Henry Chenot, si sviluppa su 2.000 mq di superficie, suddiviso su due livelli, ed è stato progettato dall’Architetto Ettore Mocchetti, Direttore di AD Italia; vanta un team, tutto altamente qualificato, composto da circa 30 professionisti, di Medici, Terapisti, Dietiste, Assistenti di terapia, Osteopati ed Estetiste.

Durante il mio soggiorno, ho provato diversi trattamenti, veramente efficaci.

Con il Terapeuta Giordano, con una lunga esperienza in approcci olistici e formazione orientale, ho apprezzato il massaggio detossinante Chenot, per drenare le tossine profonde, attraverso tecniche manuali e uno speciale dispositivo di aspirazione ad effetto ventosa, con coppette di vetro, sui meridiani cinesi, per accelerare l’eliminazione dei liquidi e la rigenerazione cellulare.

Con il terapeuta Giorgio, ho provato, invece, il massaggio connettivale Chenot, per sciogliere le tensioni croniche profonde e rilassare tutta la muscolatura, ossigenandola.

Prima dei massaggi, ho ricevuto il pacchetto completo di trattamento idroenergetico, caratterizzato da Idro-Aromaterapia, uno speciale idromassaggio, con una miscela segreta di oli essenziali Chenot, aggiunti nell’acqua, alla quale è seguita la Phyto-Fangoterapia, l’applicazione di un impacco di argille bianche/verdi, arricchite da microalghe e oli essenziali puri, e un Idrogetto, freddo-caldo, per stimolare la circolazione, aumentando il metabolismo.

Ho provato la sauna finlandese animata, una normale area adibita a sauna, priva di umidità, a 90 gradi, con la peculiarità di essere vivacizzata da volteggi acrobatici di un animatore, per aumentare l’umidità e il calore e dal sottofondo musicale stimolante.

Mi sono allenata nell’immensa e attrezzatissima palestra, praticando anche Pilates, oltre a hydro-byke, in piscina.

Dimorando in questo angolo di paradiso si può scoprire, già dal risveglio, la bellezza delle colline della Franciacorta, saltando in sella a una bici, fornita dal Resort, e immergendosi direttamente nella campagna dei vigneti, assaporando il benessere e il relax, tra i meravigliosi paesaggi dei percorsi del vino.

All’Albereta è possibile concedersi la cura di se stessi anche solo per la pausa di un’intera giornata, il programma DAY SPA, con menu Bio-Light e trattamenti ad hoc, per depurare, rivitalizzare e rigenerare l’organismo.

Nella sala lounge, tutto il giorno, vengono serviti infusi salutari,presso la tisaneria, grazie a una selezione sempre diversa di tisane, dalle proprietà drenanti e antiossidanti.

Il cibo, negli ultimi anni, è diventato più salutista e meno “stellato”; il Bistrot e il ristorante Leone Felice hanno una magnifica vista sul giardino e propongono cucina italiana, mentre per i “curisti“, coloro che seguono un regime nutrizionistico detox, è predisposta un’area a parte, per non lasciarsi tentare dalle debolezze del palato.

All’Albereta tutto lo staff ti accompagna in un percorso di salute, disintossicazione e vitalità, per educarti e aiutarti a raggiungere armonia.

Perché la felicità parte proprio dallo star bene con se stessi!

Ti è venuta voglia di Spa? Lasciati spumeggiare tra le bollicine della Franciacorta, i trattamenti effervescenti dell’Albereta e la cura frizzante del tuo equilibrio psico-fisico, attraverso il Benessere, Scienza della Vita!

(Raphaella Dallarda – INSPATIMEBLOG)

STAY IN TOUCH

Join our social and be the first to know
about all our news!